Homepage

Perché fa prendere il volo alle idee che devono ancora imparare a volare.
Martin Stigol, Varese
Perché è un valido strumento per acquisire competenze di project management specifiche e innovative.
Manuela Morando, Torino
Perché in poco tempo la "lingua" del management culturale diventa chiara e semplice.
Marica Girardi, Bari

Il CRPC quest'anno ha più di una casa..ha la Rete delle Case del Quartiere!

Le Case del Quartiere sono luoghi per stare e fare insieme, ma anche per riflettere, approfondire e confrontarsi intorno a istanze comuni. Dove condividere insieme il percorso del CRPC XXIII, che da quest'anno ha una nuova casa. Anzi, più di una!

I partecipanti avranno così l'opportunità di vivere questi spazi densi di attività, che raccolgono e organizzano incontri, laboratori, corsi ed eventi di un vasto numero di soggetti associativi, gruppi informali e cittadini. Per fondersi e, chissà, contaminarsi a vicenda.

 

Venerdì 1° febbraio...ti aspettiamo!

Verso un'indagine antropologica del consumo culturale | Dialogo tra Marco Aime e Luca Dal Pozzolo

La trasformazione indotta dal digitale nelle modalità di produzione e di fruizione della cultura richiede una riflessione sulle nuove antropologie culturali che coinvolgono l’intera sfera della socialità: è il tema della discussione che vuole aprire a modalità, riflessioni e approcci sperimentali mirati a catturare il senso delle trasformazioni nel loro divenire. Si tratta di “cacciare” i fenomeni con armi che non ne impediscano la fuga.

Ai blocchi di partenza la 23° edizione

Giovedì 31 gennaio, inizia il percorso del CRPC, giunto alla 23° edizione. Il percorso vede la presenza di operatori culturali, provenienti da tutta Italia, mettersi alla prova e confrontarsi all'interno del corso di perfezionamento per responsabili di progetti culturali.

Sei curioso? Vuoi capire di che cosa si tratta?

Condividi con noi l'appuntamento di venerdì 1°febbraio alle ore 18.00 vieni all'opening del CRPC XXIII ad ascoltare il dialogo di Marco Aime e Luca Dal Pozzolo: La nuova natura della cultura.

Intervista a Marco Aime, Antropologo culturale
In base alla sua esperienza, quali sono le caratteristiche antropologiche comuni a diverse culture che costituiscono il nesso su cui innescare processi di dialogo interculturale e di significato comune?Continua...

In occasione dell'Inaugurazione del CRPC - Corso di Perfezionamento per Responsabile Progetti Culturali XXII edizione, il dialogo tra Marco Aime e Luca Dal Pozzolo, venerdì 1°febbraio gennaio 2019, ore 18,00 presso l'Open Incet, via Francesco Cigna 96 a Torino.
Come ogni anno, in occasione dell'apertura del Corso di Perfezionamento per Responsabile di Progetti Culturali, giunto alla sua ventitresima edizione...Continua...

Un racconto per immagini ed interviste del Corso di perfezionamento per Responsabili di Progetti Culturali, in cui varie voci raccontano i 23 anni di esperienza sul campo e gli obiettivi formativi vengono proposti.
Guarda il video...

Be SpectACTive! è un è un progetto europeo basato sullo sviluppo del pubblico, che coinvolge alcune delle organizzazioni europee più innovative che lavorano su spettatori attivi nelle arti performative contemporanee.
I suoi membri sono festival europei, teatri, università e un centro di ricerca.
Continua...