Così fan tutti? Progettisti culturali all'Opera

Così fan tutti? Progettisti culturali all'Opera

- Opening CRPC XXII -

 

In occasione dell'Inaugurazione del CRPC - Corso di Perfezionamento per Responsabile Progetti Culturali XXII edizione, la Lectio Magistralis di Francesco Micheli, Direttore Artistico del Festival Donizetti Opera a Bergamo.

Quando: Mercoledì 24 gennaio 2018, ore 18,00 
Dove: Open Incet, via Francesco Cigna 96, Torino  

Come ogni anno, in occasione dell'apertura del Corso di Perfezionamento per Responsabile di Progetti Culturali, giunto alla sua ventiduesima edizione, la Fondazione Fitzcarraldo porta a Torino alcune delle personalità più interessanti del mondo culturale, invitandole a raccontare la loro esperienza e la loro posizione di progettisti a un pubblico di appassionati e operatori.

Quest'anno è la volta di Francesco Micheli, regista d'opera, mente di alcuni interessanti progetti teatrali ed ex direttore artistico dello Sferisterio di Macerata, attualmente impegnato nella direzione del Festival Donizetti Opera a Bergamo. 

Una personalità esplosiva, che ha contribuito a portare una ventata di novità nel mondo operistico; un direttore "pop, creativo e amante della ricerca, convinto sostenitore della divulgazione della grande Musica" che in un'intervista si è definito "punkabbestia dell’opera".

Nel corso della Lectio magistralis di apertura del CRPC XXII "Così fan tutti? Progettisti culturali all'Opera", Micheli esporrà un aspetto centrale nella sua esperienza: il progetto come fulcro del lavoro nella cultura. Una posizione che vede nell'unità progetto la "monade", l'elemento fondante dell'universo culturale ed artistico. Una posizione che lo ha condotto a dimettersi da compiti considerati da "burocrate" per tornare a lavorare per singoli progetti, forma prediletta per raggiungere specifici obiettivi. Ma, cosa significa lavorare per obiettivi in ambito culturale?  E come è possibile affrontare le sfide dell'organizzazione e della produzione (che comportano costi e riflessioni sulla sostenibilità) con gli aspetti legati alla qualità artistica? L'esperienza di Francesco Micheli sarà punto di partenza per una riflessione su alcuni dei temi centrali che coinvolgono la quotidianità degli operatori culturali. 

L’appuntamento è per mercoledì 24 gennaio 2018 ore 18,00 in via Francesco Cigna 96/17, negli spazi di Open Incet, Centro di Open Innovation della città di Torino. 
Scarica l'invito alla serata.

L’incontro è aperto al pubblico e gratuito. Si prega di segnalare la propria presenza scrivendo a francesca.vittori@fitzcarraldo.it

Biografia:
Francesco Micheli, (Bergamo 1972) è un regista d’opera. Diplomato alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano, ha diretto diverse opere liriche per importanti teatri – fra cui Roméo et Juliette di Gounod all’Arena di Verona e La Bohème di Puccini o Lucia di Lamermoor di Donizetti alla Fenice di Venezia – e ha ideato lavori innovativi come Bianco, Rosso e Verdi per il Teatro Massimo di Palermo (Premio Abbiati 2009).

Cura la rubrica La musica che gira intorno tutte le domeniche mattina su Rai 1. È stato direttore artistico dello Sferisterio di Macerata e attualmente dirige il Festival Donizetti Opera a Bergamo. Nel 2017, con Elio, ha portato per l’Italia lo spettacolo Cantiere Opera.