Docenti

Il corpo docente è composto da professionisti con pluriennale esperienza nel settore e spiccate abilità didattiche e comunicative, in grado di stimolare le capacità dei partecipanti e fornire nuove visioni e diverse chiavi di lettura, sempre più necessarie per rispondere alle esigenze di una società che cambia.

Su alcuni temi specifici vengono inoltre coinvolti professionisti di rilievo, attivi in diversi ambiti del mondo culturale: oltre 280 esperti hanno collaborato al corso, mettendo a disposizione passione, competenze ed esperienza per la crescita professionale degli iscritti e lo sviluppo dei progetti partecipanti.

Nel corso dell’anno vengono anche organizzati eventi di incontro con ospiti internazionali, per offrire l’opportunità concreta di confrontarsi con soggetti che fanno parte del network di Fondazione Fitzcarraldo: dai leader delle principali reti e progetti europei ai manager culturali di alcune delle più innovative esperienze culturali e creative.

 

I docenti 2022

(in ordine alfabetico)

 

Ugo Bacchella
Socio fondatore e consigliere di amministrazione di Fondazione Fitzcarraldo. Dopo numerose esperienze come organizzatore di eventi e festival, si dedica da anni allo sviluppo strategico delle organizzazioni culturali, con particolare riferimento alla costruzione della sostenibilità, alla gestione delle relazioni con gli stakeholder e allo sviluppo internazionale. 

Franco Bianchini
Tra i principali esperti di politiche culturali a livello europeo, ha lavorato allo sviluppo delle strategie culturali urbane in qualità di docente, ricercatore e consulente con il Consiglio d'Europa, l'Arts Council inglese e molti enti locali e università nella maggior parte dei paesi europei, e in Australia, Giappone e Colombia. 

Silvia Bianco 
Ufficio stampa dal 1997. Nel 2012 inizia il suo cammino come libera professionista con il nome di laWhite occupandosi di progetti a cavallo tra cultura, spettacolo, turismo e ambiente. Tra le realtà che ha seguito: Arturo Brachetti, i Musei Reali di Torino, Volterra 22, Saluzzo Monviso 2024, Ivrea Capitale italiana del libro 2022.

Luisella Carnelli
Dottore di ricerca in Teoria e storia della rappresentazione drammatica, ha conseguito un Master in Imprenditoria dello spettacolo. Ha collaborato con il Piccolo Teatro di Milano e con il Ravenna Festival e attualmente è ricercatrice presso Fondazione Fitzcarraldo. Nelle sue ricerche si è concentrata sull'analisi dei pubblici, l'utilizzo strategico dei social network e, più recentemente, i processi di co-creazione in ambito performativo.

Giuliana Ciancio
Cultural manager, curatrice e ricercatrice si occupa di spettacolo dal vivo, cooperazione culturale e politiche culturali in ambito europeo. Nel corso della sua carriera ha lavorato all' ideazione, creazione e cura di progetti culturali in ambito nazionale ed internazionali con istituzioni di diversa scala ed insegna presso diverse istituzioni in Italia e all’estero. Attualmente è co-curatrice e project manager di Be SpectACTive, progetto di cooperazione di larga scala finanziato dal programma Creative Europe.

Annalisa Cicerchia
Economista della cultura. Dai primi anni Novanta si occupa di valutazione di impatto dellle politiche culturali, di indicatori culturali e del rapporto fra cultura, arte e benessere. È autrice di numerosi libri, rapporti di ricerca e articoli scientifici su temi che vanno dalla misurazione del benessere al contributo della cultura ai processi di sviluppo, dalla partecipazione culturale come inclusione sociale agli strumenti evidence-based di pianificazione e valutazione delle politiche culturali. 

Massimo Coen Cagli
Autore del primo manuale italiano sul fundraising, dopo più di 20 anni di impegno nella dirigenza di organizzazioni senza scopo di lucro è fondatore e direttore scientifico della Scuola di Fundraising di Roma. Insegna in numerosi corsi e università e ha diretto campagne di raccolta fondi per progetti sociali, culturali, di cooperazione allo sviluppo e per servizi di pubblica utilità quali biblioteche e scuole.

Dario Consoli
Dottore di ricerca in filosofia sociale, è ricercatore e project manager presso Fondazione Fitzcarraldo. Tra i fondatori del centro culturale Officine Corsare, creatore dell'evento Smartrams e collaboratore di Club Silencio e Sineglossa, da anni si occupa di progetti culturali incentrati sul coinvolgimento dei pubblici. Scrive su tematiche di filosofia contemporanea, innovazione culturale e cultura digitale.

Lara D'Argento
Lavora come mentore per la crescita progettuale e commerciale negli incubatori e acceleratori di impresa, in Italia e all’estero, e come consulente esecutiva per le aziende.
Prima donna ad aver registrato un videocorso di growth hacking, insieme a due co-autori, per una piattaforma italiana che conta oltre ventimila abbonati online, su cui ha presentato casi studio di successo nel settore museale. Contributor per IlSole24Ore, riguardo arte e tecnologia.
Parla 5 lingue e il suo quartier generale è a Bari vecchia, dove a Caffè Vittoria ha ospitato il primo evento di Puglia Women Lead, associazione di cui è una delle sette fondatrici.

Luca Dal Pozzolo
Direttore dell'Osservatorio Culturale del Piemonte. Architetto, ha pubblicato numerosi libri e saggi sui temi della progettazione architettonica e urbana, della diffusione urbana, dell’economia della cultura e della gestione di Beni culturali e Musei. Ha svolto numerosi incarichi come docente e consulente in Italia e all'estero. 

Mariligia Di Stasio
Digital Strategist e formatrice, da oltre 10 anni si occupa di portare le piccole medie e imprese sul digitale. Ama le sfide importanti, ecco perché nel 2015 lascia per un periodo la sua attività consulenziale per occuparsi dellancio di FICO Eatalyworld, dove ricopre il ruolo di Head of Digital Media. Dal 2020 è docente di Social Media Strategy allo IED Torino. Si occupa di social media strategy, comunicazione digital, social media advertising, digital pr. Ha lavorato per enti pubblici, agenzie di comunicazione e per diversi eventi culturali come DIG (Documentari, Inchieste, Giornalismi), Rina Sala Gallo, Meeting di Rimini, Notte Rosa, Digitale Rosa.

Alessandra Gariboldi
Presidente di Fondazione Fitzcarraldo. È specializzata nel disegno e nella gestione di progetti di ricerca sulla produzione e la partecipazione culturale, su processi di Audience Development e nella valutazione di progetti e di politiche e programmi a sostegno della cultura. Dal 2018 è Project Manager del progetto di Cooperazione di larga scala ADESTE+ e ha inoltre operato in qualità di ricercatrice e consulente in programmi pluriennali di sostegno e accompagnamento per oltre 300 imprese culturali e in progetti di valutazione sugli impatti sociali dei programmi per l’accessibilità e l’inclusione sociale di diverse istituzioni italiane.

Alberto Gulli
Oltre ad essere uno dei fondatori, è direttore operativo della Fondazione Fitzcarraldo. Prima di ricoprire la carica, è stato responsabile dei programmi di formazione della Fondazione. Ha ideato, a livello nazionale e internazionale, una moltitudine di programmi di formazione e progetti internazionali rivolti a professionisti del comparto culturale e che affrontano diverse tematiche come il project management culturale, per il quale svolge regolarmente docenze, la pianificazione strategica, il marketing e il fundraising, la cooperazione culturale e il networking, lo sviluppo locale. Ha maturato una vasta esperienza come responsabile di progetti formativi  tra i quali si segnalano il CRPC (Corso di perfezionamento per Responsabile di Progetti culturali) e il MAScult - Master in Advanced Studies in Cultural Management organizzato dal 2010 in collaborazione con il Conservatorio della Svizzera italiana.

Matteo Plachesi
Esperto nel campo del marketing e comunicazione con tredici anni di esperienza nei settori della cultura e dell'intrattenimento dal vivo nel Regno Unito e in Europa. In possesso di una laurea magistrale in Gestione e Innovazione nelle Organizzazioni Culturali dell'Università di Bolgona, è attualmente Head of Marketing and Membership presso Frieze – publisher di magazines d'arte contemporanea e organizzatore di fiere d'arte internazionali a Londra, New York e Los Angeles. Ha lavorato con il Design Museum di Londra e con i due poli artistici più grandi d'Europa –Barbican Centre e Southbank Centre – oltre a molti altri progetti tra musica classica e contemporanea, teatro, mostre e cinema.  

Simona Martini
Responsabile dell'area capacity building di Fondaziona Fitzcarraldo. Da 10 anni progetta percorsi di formazione e accompagnamento per supportare la crescita di operatori e organizzazioni culturali in tutta Italia. Dopo essersi confrontata con centinaia di organizzazioni e imprese è sempre più convinta che non ci sia una ricetta pronta per tutti, e si diverte ad hackerare metodologie e strumenti per adattarli ai diversi contesti che incontra. 

 

Sono intervenuti:

Cristina Alga, Clac Palermo
Cocchi Ballaira
, AdfarmndChicas
Silvia Bianco, La White Comunicazione
Alessandro Bollo, Polo del 900
Angelo Carchidi, A di Città
Paolo Castelnovi, Landscape for
Kevin Clarke, Schwules Museum
Eilis Cranitch, Xenia Ensemble
Dario Defanis, Getty Images
Cristian Ducceschi, Opera di Santa Maria del Fiore 
Nicola Facciotto, Kalatà - progetti per fare cultura
Silvia Farina, Teatro La Scala
Greg Fearon, Fearon Marketing
Emanuela Gasca, ICOM Italia
Fabrizio Gavosto, Mirabilia Festival
Lorenzo Germak, Ylda / Paratissima
Frido Hinde, Ufa Fabrik
Sabine Kröner, Berlin Mondiale
Dino Lupelli, Elita
Paola Matossi L’Orsa, Fondazione Museo delle Antichità Egizie
Carlotta Marangone, Fondazione Torino Musei
Erika Mattarella, Bagni pubblici di via Agliè
Luca Melchionna, Consulente di comunicazione strategica
Irina Novarese, BLO Ateliers Lockkunst
Irene Oliveri, In siTU
Matteo Pessione, Fondazione CRT
Raul Ramos, Asimetrica
Simona Ricci, Abbonamento Musei
Alessandro Roggero, Hiroshima Mon Amour
Marco Rosenwasser, Berlin Art Week
Martin Steffens, Kunstverein Neukolln
Folker Uhde, Radialsystem
Pierluigi Vaccaneo, Associazione TwLetteratura 
Lucia Zanetta, Osservatorio Culturale del Piemonte

... e molti altri