Homepage

Iscrizioni aperte per l'edizione 2022!

Il CRPC è un percorso di formazione e accompagnamento che permette di sviluppare una visione strategica e competenze di gestione in ambito artistico e culturale.
Il nostro obiettivo è aiutarti a consolidare e far evolvere il tuo profilo professionale, per diventare un motore di innovazione all’interno delle organizzazioni e dei progetti culturali.

Iscrizioni aperte per l'edizione 2022!

Proponiamo una formula executive di 8 mesi, che combina attività online e in presenza, guidate da esperti italiani e internazionali.

Per offrirti un’esperienza unica di apprendimento e confronto e l’opportunità di diventare parte di un network dinamico, sviluppato in oltre 25 anni.

14 borse di studio disponibili fai domanda entro il 4 aprile!

Fondazione Fitzcarraldo insieme a Fondazione CRT mette a disposizione 14 borse di studio del valore di 1.500 € l’una, a parziale copertura della quota di iscrizione.

Scopri come richiedere la borsa di studio per supportare il tuo percorso di crescita professionale!

I numeri del CRPC

16
Ore di tutoraggio
26
Anni di esperienza
96
Ore di formazione
468
Progetti culturali

La parola agli alumni

  • Cristina Alga Ecomuseo Mare Memoria Viva, Clac, Itinerari Paralleli, Lo Stato dei Luoghi "Grazie al CRPC ho sviluppato la cultura del progetto e ho maturato la capacità di ragionare in un'ottica di logica d'insieme, in cui valori e obiettivi delle organizzazioni culturali sono pienamente soddisfatti."
  • Sara Bonini Baraldi Professore Associato Unito e consigliere Fondazione Torino Musei "Per me il CRPC è stata una boccata d'ossigeno: dopo studi universitari mi ha dato la possibilità di confrontarmi con formatori e operatori culturali, e di sviluppare idee e interessi alla base del mio percorso professionale."
  • Valeria La Corte Associazione Culturale Fedora "Il CRPC ha rappresentato una grande opportunità di formazione: oltre ad avermi dato la possibilità di creare relazioni e sinergie, ho acquisito competenze e strumenti per guardare il mio lavoro con occhi diversi."
  • Simona Ricci Direttrice Abbonamento Musei "Formarsi oggi significa acquisire gli strumenti giusti per muoversi in un contesto continuamente mutevole, innovando pensiero e pratiche, e provando a cambiare il punto di osservazione senza perdere di vista la nostra mission."
Perché fa prendere il volo alle idee che devono ancora imparare a volare.
Martin Stigol, Varese
Perché è un valido strumento per acquisire competenze di project management specifiche e innovative.
Manuela Morando, Torino
Perché in poco tempo la "lingua" del management culturale diventa chiara e semplice.
Marica Girardi, Bari